SR – Op. Machwood – 1/2 feb 2020

Base Operazioni Speciali CENTCOM, località segreta, da qualche parte nello Yemen Occidentale.
Il colonnello del MARSOC guardava Tony, l’attachè della CIA, con un misto di disprezzo e ammirazione. Tollerava, seppur a malapena, i capelli lunghi, sempre freschi di shampoo, la barba lunga ma perfettamente curata, gli occhiali da sole alla moda, con lente specchiata, le estrose camicie floreali, molto in voga in un famoso telefilm anni 80. La colonia, invece, era gradevole, molto differente dalla solita scadente e a buon mercato che usavano i suoi colleghi. Quello che non sopportava proprio erano quelle dannate ciabatte Crocs, che Tony indossava praticamente sempre e in ogni maledetta occasione. Però era in gamba, Tony…non si sbagliava mai. E per questo, il colonnello lo ammirava e ne apprezzava i “consigli”, che più di una volta avevano salvato la pelle ai suoi ragazzi.
<<…e quindi, dopo sei mesi di lavoro in tandem con l’Intel Yemenita, posso tranquillamente affermare quanto segue…>> Tony fece una pausa, guardando tutti i presenti, poi riprese:<< Questi non sanno un cazzo.>>
<<Andiamo, gli yemeniti conoscono perfettamente il territorio, possiamo fidarci…hanno solo bisogno di tempo, penso sia normale…>> intervenne, stizzito, un giovane ufficiale dell’Esercito, con la mimetica “Skorpion” perfettamente stirata.
<<Non dopo sei mesi…sei fottutissimi mesi di nulla…>> Tony alzò leggermente il tono della voce, per poi tornare calmo <<ci stanno prendendo per il culo, signori. Nessuna risorsa, nessuna pista, niente di niente. Ho messo a disposizione tre droni MQ9 ma non li hanno mai fatti alzare in volo, per problemi burocratici. No, non la bevo: ci nascondono qualcosa…>>
<<Ma Washington è stato chiaro: solo droni!>> lo incalzò il giovane uffciale <<…Che altro possiamo fa…>>
<<Cos’hai in mente, Tony?>> lo interruppe bruscamente il colonnello del MARSOC.
Tony tirò un sorso alla lattina di Monster e si riavvivò i capelli all’indietro.
Poi guardò il colonnello dritto negli occhi, sfoderando un sorriso da attore consumato: <<Faremo come sempre, signore…a modo nostro!>>

Sniper Raid: Operation Matchwood.
Luogo: Mellitto – Grumo Appula (BA);
Data: 1 e 2 febbraio 2020.
Tipologia: recon/sabotaggio/snipering. Massima libertà di navigazione e pianificazione della missione.
Team: 4 (quattro) operatori, di cui almeno uno equipaggiato con SWS o DMR.
Durata: circa 12H, dalla sera di sabato 1 febbraio, alla mattina di domenica 2.
Condizioni meteo: la missione verrà svolta con qualsiasi condizione meteo.

Contributo d’iscrizione di € 160,00 (centossessanta).
E’ possibile bloccare il posto versando un acconto di € 100,00 sulla carta PostePay 5333171013368671
Intestata a : Fabrizio Capolupo, CF: CPLFRZ91E07A662G
Una volta eseguito il versamento, contattare il 3483317375 via WA, comunicando l’avvenuto pagamento, il nome ed il numero del referente del Team.Il saldo dovrà essere effettuato entro il 31 dicembre, al seguito del quale riceverete il book di missione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *